L'ESAME ENDOSCOPICO

L’endoscopia veterinaria è un esame diagnostico strumentale che permette di visualizzare, magnificandoli, vari distretti corporei: dall’apparato digerente all’apparato respirato, al genito-urinario e all’orecchio. L’esame, effettuato in sedazione profonda, oltre a consentire l’esplorazione visiva di vari organi permette di prelevare campioni bioptici e citologici. Quest’esame risulta importante nella diagnosi di varie patologie. E’ una tecnica mini invasiva effettuata in day hospital. L’esame deve essere consigliato dal medico veterinario previa visita clinica. Nell'ambito della endoscopia la Clinica Veterinaria Prenestina esegue esami di gastroscopia e colonscopia.

QUANDO RICORRERE A UNA ENDOSCOPIA

Molti sono i quadri clinici che possono richiedere l’esame quali: la tosse, la difficoltà respiratoria, gli starnuti , il vomito, la diarrea, il dimagramento, l’ingestione di corpi estranei, l’ematuria, le difficoltà di urinazione, le otiti etc.
L’esame visivo, il prelievo di campioni per esami istologici batteriologici, micologici, citologi, l’estrazione di corpi estranei sono passi importanti nell’accertamento delle cause per identificare la terapia appropriata.