LA FISIOTERAPIA VETERINARIA

La Fisioterapia in Veterinaria è una branca della Medicina Riabilitativa finalizzata al recupero delle funzioni in animali che, in seguito a eventi di tipo traumatico o patologico, hanno riportato lesioni invalidanti. I protocolli adottabili sono molti, che vanno sempre valutati attentamente e caso per caso, e possono avvalersi di una serie di tecniche e strumenti differenti.

GINNASTICA PASSIVA E STRETCHING

La ginnastica passiva si basa sull'uso di tecniche terapeutiche manuali e strumentali in grado di sviluppare diversi effetti biologici in pazienti con problemi ortopedici, neurologici ma anche per rieducare l'animale all'uso di un arto dopo guarigione da lesioni a carico di strutture tendinee, legamentose e muscolari. Lo stretching è una pratica molto comune in ambito riabilitativo, sia con patologie ortopediche sia neurologiche con l'obiettivo di ripristinare, o quanto meno migliorare, il più possibile un corretto movimento articolare.

MASSAGGI

Le manualità, le manipolazioni e i massaggi hanno un rolo fondamentale nel recupero funzionale del paziente, sia esso neurologico o ortopedico. Le tante tecniche manuali hanno molte applicazioni terapeutiche sia in ortopedia che in neurologia interagendo con l'idroterapia e con la ginnastica passiva. Il massaggio è la forma più antica di terapia fisica e viene eseguito attraverso il contatto corporeo manuale e con manovre precise e sequenziali che portano a: Stimolare la circolazione e migliorare l'ossigenazione dei tessuti Potenziare la circolazione venosa e linfatica aumentando la velocità di smaltimento delle sostanze di scarto del metabolismo come l'acido lattico (uno dei responsabili della sensazione di fatica e di dolore) Stimolare il rilascio di endorfine, sostanze endogene che diminuiscono la sensazione di dolore Ridurre il rischio della formazione di aderenze fibrose Aumentare la percezione cutanea Donare all'animale uno stato di rilassamento e di benessere

INFRAROSSI

Questo dispositivo medico attivo, di tipo non invasivo, è costruito per utilizzare a scopo terapeutico gli effetti biologici indotti dall'energia elettromagnetica di una sorgente di luce laser che applicata a parti specifiche del copo del paziente contribuisce a eliminare o ridurre la patologia in atto. Quando l'energia viene applicata questa sarà assorbita dai tessuti provocando una serie di effetti positivi. Gli infrarossi sono indicati per: Cicatrizzazioni di ferite Edema e infiammazioni Artrosi e mialgie Lesioni a nervi periferici

 

ULTRASUONI

Gli ultrasuoni consistono in una vibrazione acustica a frequenze molto alte ma impercettibili sia a livello acustico sia tattile che viene applicata all'animale in modo non invasivo. Si ricorre agli ultrasuoni nei casi di: Artrosi Mialgie Contratture muscolari Miositi Tendiniti Nevralgie Stiramenti/strappi Contusioni Cicatrici Edemi Traumatismi Aderenze

 

RIABILITAZIONE

La Clinica Veterinaria Prenestina è dotata di un centro distaccato, CASA GOLIA, per la riabilitazione funzionale post chirurgica o per le patologie che necessitano di trattamenti specifici per il recupero funzionale dell'apparato motorio. Presso lo stesso Centro è inoltre disponibile un servizio di pensione.
 
clinica-veterinaria-prenestina-casa-golia5
clinica-veterinaria-prenestina-casa-golia
clinica-veterinaria-prenestina-casa-golia6
APERTO H24